Lorenzo Pellegrini e Gianluca Mancini hanno fatto visita a Nicolò Zaniolo, ancora ricoverato a Villa Stuart dopo l'intervento di ieri per la ricostruzione del legamento crociato del ginocchio destro. I due compagni di squadra sono arrivati poco dopo le 14. Ieri sera era stato il turno di capitan Florenzi.

In mattinata è arrivata anche la visita del presidente della Federcalcio Gravina che ha voluto far sentire a Zaniolo la vicinanza della federazione: "Noi cercheremo di stargli molto vicino perché la Nazionale ha bisogno di lui - ha detto all'uscita - Ma dobbiamo innanzitutto salvaguardia l'integrità del ragazzo quindi lui deve seguire il suo programma con lo staff sanitario della Roma che è una società molto attenta sotto questo profilo".