Questa volta ci siamo davvero: Dan Friedkin e James Pallotta hanno raggiunto un accordo preliminare per l'acquisto della Roma per una cifra vicina agli 800 milioni di euro. La fase successiva della compravendita entrerà nel vivo a partire da gennaio. È atteso nelle prossime ore un comunicato del club giallorosso che dovrebbe arrivare prima dell'apertura della borsa, in accordo con la Consob.

Da giorni filtravano segnali di una stretta nella trattativa nonostante le festività natalizie e anche dagli Stati Uniti, fonti legali vicine al magnate texano, avevano confermato che l'affare si sarebbe concluso entro il 31 dicembre. Il 2020 porterà una nuova proprietà.