Sabato alle 15 allo Stadio Olimpico la Roma ospiterà il Napoli. In vista della partita, ha parlato a Radio Marte Fabio Simplicio, ex centrocampista giallorosso. Ecco le sue parole:

"In Brasile sto bene, ma mi manca l'Italia. Il VAR non mi piace, ha cambiato il calcio e lo ha rallentato troppo. Non sono ancora preparati per usare questo strumento. La usano un po' troppo. È un po' un casino perché così si perde troppo tempo. Gli errori che vanno valutati sono quelli millimetrici. Ho bei ricordi di Roma-Napoli. Contro i partenopei abbiamo sempre fatto belle partite e sono sicuro che anche sabato sarà una bella gara. Sono due squadre importanti e che offrono un grande spettacolo. Allan mi piace perché mi somiglia, non ha paura di affrontare gli avversari e dà sempre tutto in campo. Nel mio periodo in Italia ho giocato con tantissimi giocatori forti, ma il più grande è stato Domenico Morfeo".