Oltre ogni risultato, ostinatamente AS Roma. Lasciarsi alle spalle la sconfitta interna con l'Atalanta, la prima stagionale, per proiettarsi immediatamente verso la trasferta di Lecce. Questo il desiderio dei 1.075 romanisti che, domani alle ore 15, popoleranno il settore ospiti dello stadio Ettore Giardiniero - Via del Mare per spingere la squadra a ritrovare un successo necessario per voltare pagina. Secondo impegno esterno di questo primo mese di Serie A, secondo tutto esaurito fatto registrare dalla tifoseria giallorossa dopo quello di Bologna di domenica scorsa. Iniziata alle ore 16 di lunedì, la vendita dei biglietti per i Distinti Sud Est Ospiti (divisi a loro volta in parte inferiore e superiore) ha visto calare il sipario in poco meno di un'ora. Tanta la voglia di raggiungere la lontana Lecce per sfidare a colpi di voce e battimani una tifoseria che, nel turno infrasettimanale, ha fatto registrare il sold out nel settore ospiti della vittoriosa trasferta in casa della Spal.

Da segnalare inoltre quanto nella giornata di giovedì sia stata momentaneamente chiusa la vendita online – tramite Vivaticket – dei biglietti a disposizione per gli altri settori dell'impianto leccese. L'assenza di limitazioni, su tutte il mancato obbligo di presentare una tessera di fidelizzazione, ha difatti portato alcuni ad acquistare un tagliando in altre zone dello stadio vista la mancata disponibilità nel settore dedicato alla tifoseria romanista. I padroni di casa scenderanno così in campo domani in un Via del Mare prossimo al tutto esaurito (circa 30mila spettatori), complice il recente risultato positivo e il ritorno in Serie A, ai 1.075 romanisti presenti il difficile compito di dar vita ad un lungo ed incessante canto d'amore.

Sconfitte, delusioni e sofferenze non sono d'altronde ostacoli capaci di fermare la marcia dei romanisti. Dov'è la Roma, lì saranno loro: a partire dallo stadio Via del Mare di Lecce in una nuova domenica fatta di centinaia e centinaia di chilometri da macinare tra auto, transit, treni e aerei e fino a Graz dove, giovedì alle ore 18.55, andrà in scena il primo impegno esterno in campo europeo. Proprio in merito alla seconda giornata del girone di Europa League, ieri è scaduto il termine per ritirare il biglietto cartaceo per il match contro il Wolfsberger che si disputerà presso il Liebenau Stadion.

Dopo aver acquistato uno dei circa 900 voucher sul sito ufficiale della società, i tifosi romanisti hanno ottenuto il titolo d'accesso presso l'AS Roma Store di Piazza Colonna. Rasentato il sold out anche in occasione della prima trasferta europea, saranno così in circa 800 a raggiungere la città austriaca portando dall'Italia i colori più belli. Lecce, Graz e quindi di nuovo stadio Olimpico prima di salutarsi per due settimane a causa della pausa per le nazionali. Domenica 6 ottobre alle ore 15 è difatti in programma la sfida con il Cagliari per la quale, come noto, è al momento esaurita la sola Curva Sud Centrale. Restano così a disposizione i biglietti di tutti i restanti settori, dalla Curva Sud Laterale alla Curva Nord passando per i Distinti Sud e le due Tribune. Gli Under 14, inoltre, potranno accedere gratuitamente in Tribuna Tevere Top e Parterre Nord. Tre impegni prima della sosta e una sola, dolce certezza: i tifosi romanisti sono pronti a voltare pagina, a mettere da parte la delusione di una sconfitta per continuare a tifare per lei senza sosta. A partire da Lecce.