Vincenzo Montella, tecnico della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa dal ritiro di Moena (Trentino) confermando l'intenzione dei viola di provare a convincere Daniele De Rossi - che lunedì ha cenato con Kolarov e Dzeko a Roma - a sposare il progetto fiorentino: "Daniele era un obiettivo perché avrebbe potuto dar tanto. Lo abbiamo cercato con insistenza nelle scorse settimane, abbiamo insistito tutti per convincerlo ora ho smesso un po' di bombardarlo. Deve essere lui a decidere. Non è una scelta facile. Di sicuro gli dispiacerebbe smettere di giocare a calcio".

La Fiorentina partirà oggi per prendere parte all'ICC prendendo proprio il posto della Roma che ha rinunciato alla tournée americana quando ancora pendeva la spada di Damocle dei preliminari di Europa League. Chi non partirà sarà invece Veretout: "Jordan verrà in America, sta bene ma abbiamo deciso insieme di non rischiarlo. Resterà a Moena"