Monchi: "Le mie parole all'aeroporto riportate in modo inesatto"

Il direttore sportivo giallorosso: "C'è stato un momento di nervosismo. Me ne scuso con tutti i tifosi, in particolare con i presenti all'aeroporto"

, di LaPresse

, di LaPresse

La Redazione
07 Marzo 2019 - 14:39

"Le mie parole sono state riportate in modo inesatto", ha scritto Monchi in un tweet. Sul proprio profilo ufficiale lo spagnolo ha voluto fare un chiarimento in riferimento a quanto accaduto oggi all'aeroporto di Oporto, quando una quindicina di tifosi ha contestato la squadra: "Ho letto che le mie parole sono state riportate in modo inesatto. È vero che c'è stato un momento di nervosismo, a causa della grande delusione che proviamo tutti. Me ne scuso con tutti i tifosi e in particolare con quelli presenti all'aereoporto in quel momento. Forza Roma!".

Il riferimento è a quanto accaduto questa mattina, quando alcuni giornali sportivi italiani gli avevano attribuito queste dichiarazioni, poi smentite: "Fra sei mesi vi vengo a prendere uno a uno".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags: