Kostas Manolas ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel post partita di Porto-Roma. Ecco le sue dichiarazioni:

Avete dato il massimo?
Abbiamo dato il massimo, abbiamo fatto una buona gara. Come abbiamo visto potevamo fare il 2-2 per passare il turno poi ci fischiano un rigore e non ci danno un rigore netto. In queste partite non si può sbagliare così. C'è il Var, devi rivederlo. È una vergogna.

Che cosa vi ha detto l'arbitro in campo?
Che lo hanno visto e non c'è niente ma deve andare a vedere lui. Il contatto c'è,  per me è netto. Perché succedono solo a noi queste cose?

Anche l'anno scorso siete stato sfortunati.
Certo anche l'anno scorso contro il Liverpool non li hanno fischiati. Poi gli arbitri ci hanno chiesto scusa ma la scusa non c'è nel calcio. L'errore c'è, è evidente.

Manolas alla Rai

Quanta rabbia per la decisione dell'arbitro nel finale?
"C'è molta rabbia non è giusto uscire cosi l arbitro deve andare a rivedere l'azione, il tocco è evidente non capisco".

Come si è giustificato con voi l'arbitro?
Non si è giustificato. Ora chiederà scusa ma anche l'anno scorso contro Liverpool ci hanno negato due rigori e poi hanno chiesto scusa, perché non va a rivedere l'azione non capisco".

Analizzando la partita invece che rimpianti avete?
"I rimpianti sono che non siamo passati, avevamo l'occasione per il 2-2 ma non siamo riusciti a segnare. Siamo stati penalizzati non è giusto uscire così".