Daniele De Rossi ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine di Porto-Roma. Ecco le sue dichiarazioni:

Risultato che va accettato?
Lo accettiamo per quello che è. La modalità è terribile, siamo una squadra un po' particolare, viviamo di alti e bassi. Oggi non abbiamo fatto una partita perfetta ma ho visto un gruppo di uomini che ci tiene e che ha lottato, non meritavamo di uscire. Magari era peggio perdere ai rigori ma era meglio di un rigore al 120'. Potevamo vincere 2-0 all'andata e invece abbiamo subito gol su una deviazione.

Gli episodi VAR?
Non l'ho visto. In panchina mia hanno detto che il rigore poteva esserci. Non parliamo dell'arbitro ma preferisco riguardarlo prima di commentare.

Si è visto il carattere dei giocatori stasera.
Sono fierissimo di questo gruppo. Ogni tanto ci addormentiamo in certe partite, noi abbiamo mantenuto la tensione alta. Il porto è una squadra forte, noi meritavamo di passare questo turno.

Di Francesco resta?
Io resto della mia opinione, siamo arrivati a 1' dai rigori e saremmo potuti arrivare ai quarti di Champions dopo la semifinale dell'anno scorso. Nessuno toglierà al mister quello che ha fatto, purtroppo è mancata la continuità in campionato. Sull'allenatore sono discorsi che fate voi. Noi continuiamo a lavorare per preparare le prossime partite.

Come sta il polpaccio?
Penso di essermi stirato. Peccato perché stavo bene.