Daniele De Rossi ha parlato in zona mista dopo la sconfitta contro la Lazio. Ecco le sue dichiarazioni.

Come ti spieghi questa sconfitta?
Abbiamo incontrato una squadra forte, sono una squadra del livello nostro ormai. Poi sono stati più bravi, più aggressivi e hanno meritato di vincere anche senza fare cose stratosferiche. Negli ultimi anni non ricordo derby nominati.

Avete perso tanti duelli individuali.
Questo è uno dei motivi per cui le squadre vincono, quando vinci i duelli individuali le cose vanno a favore tuo. 

È un duro colpo per la vostra classifica?
Si è una botta, è una frenata dolorosa e fastidiosa. Però nulla è finito, ci sono ancora tanti punti in palio. Penso che dobbiamo farci trovare pronti.

Al netto dei risultati, perché è così difficile trovare un'identità di squadra?
Ultimamente abbiamo visto una Roma non bella, altre abbiamo fatto molto bene. Non so se è un discorso di identità o di continuità. Il problema è che facciamo partite diverse ma poi lasciamo spazio a a partite meno belle.

Cosa vorresti vedere da Capitano contro il Porto?
Una partita difficile, loro sono forti. Sono una squadra che sta preparando questa partita da due settimane, sarà una partita difficile. Da Capitano ti dico che io e i miei compagni siamo in grado di passare il turno. Poi quello che succederà lo vedremo mercoledì sera.