Efootball Championship Pro

Esports, oggi la semifinale: alle 17 contro Galatasaray o Monaco

I monegaschi finora mai affrontati. I turchi già sfidati e sconfitti. Sarà possibile assistere alla sfida sul canale YouTube di Konami

Konami Digital Entertainment

Konami Digital Entertainment

Valerio Bertolelli
25 Giugno 2022 - 10:06

Oggi alle 17 la Roma Esports scende in campo per la semifinale di eFootball Championship Pro, torneo organizzato da Konami sul titolo calcistico. Sarà possibile assistere alla sfida sul canale YouTube di Konami, così come sull'account Twitch della Roma Esports.

I giallorossi conosceranno il nome degli avversari solo a partire dalle 14.30 in poi, quando sarà finita la triplice sfida tra Galatasaray e Monaco. A differenza del Group Stage, le gare si svolgeranno al meglio di tre, quindi in caso di due successi di fila l'incontro terminerà. In caso di vittoria del Monaco, sarebbe la partita più difficile per i giallorossi visto che il club francese non è mai stato affrontato in questa stagione. I monegaschi, infatti, hanno gareggiato nel Girone A, dove erano presenti Celtic, Bayern Monaco e il Manchester United, arrivato ultimo e quindi eliminato. Sono stati 12 i punti che i biancorossi sono riusciti a conquistare nelle nove partite totali del girone.

Contro gli scozzesi, sono arrivati solo tre punti grazie a Nekza, vera e propria rivelazione nel torneo. Il francese, all'anagrafe Lucas Lorge, è alla prima partecipazione nel torneo dopo essere arrivato 5° nella eFootball Pro Open dello scorso anno, che permette ai giocatori non partecipanti di mettersi in mostra. Grazie alla sua vittoria per 3-2 contro Lotfi i biancorossi hanno messo da parte i tre punti. Con il Manchester United, invece, grazie al pareggio di Nekza e alla vittoria di Usmakabyle sono arrivati 5 punti. Ne sono arrivati 4, infine, contro il Bayernsempre grazie a una grande prestazione di Nekza e al pareggio dell'eterno Usmakabyle contro Jose. I tre si schierano con il 4-3-3, con un difensore centrale sulla fascia e un centrocampo con un mediano e un trequartista. L'attacco è molto stretto e veloce e lo stile di gioco è impostato su "palla lunga".

Il Galatasaray è un avversario che la Roma conosce bene. Innanzitutto perché ci sono Kepa e Mucahit21. Il primo è un ex della gara, mentre il secondo è stato già affrontato dai romanisti Urma43 e Gagliardo28 lo scorso anno, ma anche in questa edizione. Alla prima giornata, infatti, c'è stata la sfida tra i due club, dove la Roma ha portato a casa 6 punti grazie alle vittorie di NGU_Stifller e Urma43. Gagliardo, invece, si è dovuto arrendere a Mucahit21, miglior difensore della scorsa edizione. Il turco ha conquistato gli unici punti anche contro il Barcellona, vincendo 3-1 contro AlexR. Contro l'Arsenal, invece, il Galatasaray ha accumulato ben 7 punti, grazie alle vittorie di Kepa e Djole.

Dall'altra parte del tabellone, infine, c'è il Celtic, altra semifinalista e favorita per la vittoria del torneo. Gli scozzesi dovranno affrontare la vincitrice tra il Barcellona e il Bayern Monaco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags: