Una giornata lunga, carica d'attesa e d'ansia, quella della vigilia alla finale di Conference. Dalla rifinitura della mattina al viaggio per Tirana, dall'accoglienza "Special" della Capitale albanese alla conferenza stampa: tutte le tappe della giornata. 

La rifinitura

Giornata che inizia con la consueta rifinitura della vigilia. Una vigilia come non se ne percepivano da anni in casa Roma. E c'è una buona notizia per Mourinho: Mkhitaryan si allena con i compagni. Non regolarmente, ma neanche un allenamento "fake", per citare le parole dello Special One di qualche ora dopo. 

José Mourinho, allenatore della Roma (Getty Images)

Tammy Abraham, il bomber della Roma (Getty Images)

I giallorossi a Trigoria per la rifinitura pre Feyenoord (Getty Images)

Il viaggio

Nel pomeriggio, i giallorossi si mettono in viaggio: la Capitale albanese dista quasi un'ora e mezza. Jet lag scansate. 

🐺🛫🇦🇱#UECLfinal pic.twitter.com/oXrwtxcuNj

L'arrivo

L'accoglienza è bellissima. Di fronte all'Arena Kombetare, in Piazza Madre Teresa, c'è una gigantografia di Mourinho con la celebre vespa: "Benvenuto a little Roma"!. Non ci sono dubbi su chi faranno il tifo gli albanesi. Sarà solo merito di Kumbulla?

La gigantografia di Mourinho a Piazza Madre Teresa (Getty Images)

La conferenza stampa

Alle 17:45, puntuale come un orologio svizzero, Mourinho tiene la conferenza stampa di rito. Risponde a tutte le domande, mai un sorriso: la tensione c'è e si avverte. Dopo il portoghese, parlano Capitan PellegriniMancini

José Mourinho ascolta le domande dei giornalisti alla vigilia della finale di Conference (Getty Images)

José Mourinho concentratissimo nella conferenza stampa pre Feyenoord (Getty Images)

Mancini e Pellegrini nella conferenza della vigilia (Getty Images)

L'Arena Kombetare

Eccola, l'Arena Kombetare. Alla fine di una giornata intensa, i giallorossi calpestano per la prima volta il prato verde dello stadio dove si giocheranno l'ambito trofeo. Qualcuno, in realtà, l'Arena la conosce bene: tante volte in nazionale ci ha giocato Marash Kumbulla. 

Lo spicchio di stadio riservato ai tifosi della Roma

Un sorridente Gianluca Mancini sul manto verde dell'Arena Kombetare (Getty Images)

Marash Kumbulla, difensore della Roma e della nazionale albanese (Getty Images)