Questa notte sono stati assegnati gli Oscar e, come pronosticato da molti, il film "Roma" di Alfonso Cuarón ha ottenuto ottimi riconoscimenti. Tre le statuette assegnate al regista messicano: fotografia, miglior film straniero, miglior regia. Il nome del film, a dispetto di quanto si possa pensare, non riguarda però la Capitale italiana, né tanto meno la sua squadra di calcio: Roma è infatti anche un quartiere di Città del Messico, dove è ambientata buona parte della pellicola. Il club giallorosso, già da prima dell'inizio della notte degli Oscar, aveva iniziato a ironizzare su Twitter montando una finta intervista a Cuarón, che spiega i motivi dietro alla scelta del nome: "Volevamo chiamarlo Daje, ma fuori dal raccordo non si sarebbe capito".  

Dopo l'assegnazione di tre statuette, poi, l'account @ASRomaEnglish ha realizzato una piccola clip in cui l'Oscar va... Al gol di Manolas e alla vittoria della Roma col Barcellona ai quarti di finale di Champions League. I due brevi video hanno ottenuto grande successo, con migliaia di condivisioni e i commenti di molti utenti divertiti da questa "intrusione" in campo cinematografico.