''Siamo profondamente amareggiati e delusi per la mancata qualificazione al Mondiale, è un insuccesso sportivo che necessita di una soluzione condivisa e per questo ho convocato domani una riunione con le componenti federali per fare un'analisi approfondita e decidere le scelte future''. Queste le parole di Carlo Tavecchio, presidente della Federcalcio, all'ansa questa mattina in partenza per Roma dopo l'eliminazione nel playoff contro la Svezia di ieri sera e alle prese con l'uragano per la mancata qualificazione a Russia 2018.