Tramite un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito, la Roma rende note le proprie informazioni finanziarie mensili al mese di settembre. L'Indebitamento finanziario netto adjusted della società giallorossa al 30 settembre 2021 è pari a 418,4 milioni di euro e fa registrare un incremento di 106,7 milioni di euro rispetto al valore segnato il 30 giugno dello stesso anno. "L'aumento - si legge nella nota ufficiale - è sostanzialmente determinato dai finanziamenti soci erogati nei mesi di luglio, agosto e settembre da Romulus and Remus Investments LLC". In gran parte, deriva quindi dagli ulteriori investimenti dei Friedkin nella società.