Le parole del numero 27 giallorosso,  Javier Pastore, rientrato da qualche settimana dall'infortunio che l'ha tenuto fuori per diverse partite in questa prima parte di stagione.

Ecco le sue dichiarazioni ai microfoni di RMC Sport:

"Oltre ovviamente a Maradona, ai miei tempi, quando ho iniziato a guardare il calcio in TV, c'erano Riquelme, Batistuta, Ortega e Aimar, giocatori di grande classe. Ho provato a imparare da loro, per essere soddisfatto di me stesso. Ho iniziato subito a giocare in questa posizione di rifinitore offensivo o numero 10. È una posizione che richiede queste caratteristiche per essere in grado di far giocare bene la squadra".