Grande tifoso della Roma e con trascorsi giallorossi sia da giocatore che da allenatore, Sandro Tovalieri è intervenuto durante il programma "Maracanà", sulle frequenze di RMC Sport. "Il nuovo cobra (questo era il suo soprannome da giocatore, ndr) è Icardi, ma io tifo Roma. L'Inter non mi sta tanto simpatica. Domenica mi sono arrabbiato per la questione Var. La colpa non è stata di Rocchi, ma di Fabbri: l'arbitro era coperto e lo avrebbe dovuto aiutare. Senza Var non ci avrebbero dato nemmeno il secondo rigore. Zaniolo diventerà un grande giocatore. Contro l'Inter era sicuramente una partita importante, anche perché la Roma non sta vivendo un buon momento. Passare in vantaggio sicuramente sarebbe stato un grande aiuto per la squadra di Di Francesco, dal punto di vista psicologico ma anche di classifica. Se c'era il rigore su IcardiQuello su Zaniolo era un rigore evidente, secondo me il contatto Manolas-Icardi non era falloso".