Duecentomila euro di multa alla Lazio, 13 mesi e 10 giorni di inibizione al suo presidente, Claudio Lotito, e 16 mesi ai medici sociali Rodia e Pulcini. Sono queste le richieste che sono state presentate dalla Procura della Federcalcio nel processo per il caso tamponi davanti al Tribunale Nazionale Federale per la violazione dei protocolli Covid, in relazione alle gare di campionato giocate contro Torino e Juventus nel girone di andata, da parte della società biancoceleste. Per il club di Lotito, quindi, niente penalizzazione di punti in classifica.