Vincenzo Italiano ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Roma, valida per un posto nei quarti di finale di Coppa Italia. Il tecnico dello Spezia ha anticipato i temi della gara, che sarà la prima di due trasferte all'Olimpico in una settimana. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni.

In Coppa ci sarà Vignali, squalificato per il campionato. Maggiore ha fatto bene come terzino destro, ci sono altre soluzioni visto anche l'infortunio di Ferrer?
"Faccio i complimenti a Maggiore per essersi applicato con intelligenza in un ruolo non suo, anche se gli è già capitato di lavorare in quella zona del campo. Vista la necessità abbiamo optato per questa soluzione, ma domani sfrutteremo Vignali. Vedremo per sabato prossimo quale scelta farò, in questo momento concentriamoci sulla gara di domani. Cercheremo di onorare tutte le competizioni, la partita è difficile e importante: la testa deve essere lì".

Due gare in una settimana con la Roma: per domani ci sarà turnover?
"Credo che queste siano partite dove bisogna cercare di provare qualche alternativa ai titolari e dare minutaggio a chi ne ha bisogno. Cercheremo di avere una formazione competitiva, valutando tutte le componenti. Ci teniamo a fare bene e a ben figurare, darò spazio a qualche ragazzo che ha giocato meno. Proveremo a dare filo da torcere a una delle squadre più forti del campionato. Sono convinto che proveremo a proporre gioco con grande lucidità e arrivare al risultato attraverso la prestazione".

La Roma ha costruito la sua classifica battendo le piccole: che partita ti aspetti da parte dei giallorossi?
"Non so se sia una casualità il fatto che con le grandi non ha brillato. È una squadra che ha pareggiato con l'Inter qualche giorno fa con una grandissima prestazione, gioca bene e ha un allenatore che propone un calcio bello e offensivo. Dobbiamo cercare di ribattere colpo su colpo, penso saranno molto motivati a riscattare la loro sconfitta nel derby. Mi aspetto una squadra forte a livello qualitativo e arrabbiata dal punto di vista delle motivazioni. Dovremo cercare di fare una grande prestazione".

.