Dejan Lovren, difensore del Liverpool e della nazionale croata, ha voluto rilasciare alcune brevi dichiarazioni all'emittente beIN Sports dopo aver vinto la semifinale contro l'Inghilterra, raggiungendo un risultato storico per la Croazia, arrivata alla prima finale di un Mondiale. Il centrale croato, che in Inghilterra è spesso al centro di forti polemiche per alcune amnesie difensive, ha voluto esprimere il proprio punto di vista sulle sue qualità difensive e sulle prospettive della Croazia, che domenica sfiderà la Francia a Mosca per conquistare un posto nella storia. Queste le parole di Dejan Lovren:

"Tutto questo è speciale per me. Dal mio punto di vista, la gente ha detto che ho avuto una stagione difficile, ma non sono d'accordo. Ho portato il Liverpool in finale di Champions e ora la mia nazionale in finale nel Mondiale. Penso che la gente debba riconoscere che sono uno dei migliori difensori del mondo e non fare solo chiacchiere senza senso. Questo successo non lo dimenticheremo mai, la gente sta piangendo ed è felice nel nostro paese: è un qualcosa di storico per noi. Avevamo il peso sulle spalle di quel precedente record della semifinale di 20 anni fa. Ora la gente non ci dimenticherà mai. Ora abbiamo la chance di fare anche meglio, e magari ci riusciremo proprio domenica. Modric è il miglior centrocampista al mondo e se vinciamo il Mondiale merita il Pallone d'Oro".