Dopo l'esonero di Carlo Ancelotti e il 2-2 contro l'Hertha Berlino con Sagnol in pacnhina, il Bayern Monaco ha ufficializzato oggi il ritorno di Jupp Heynckes. Il 72enne tedesco aveva lasciato la guida dei bavaresi dopo aver conquistato il triplete nella stagione 2012/13, passando il testimone a Pep Guardiola. Dopo la firma fino a giugno 2018, l'allenatore ha dichiarato: "Non sarei mai potuto tornare in nessun altro club. Il Bayern mi sta veramente a cuore. Io e il mio staff faremo tutto il possibile per riproporre un calcio ricco di successi".