Tra le città di Novgorod e Nizhny-Novgorod ci sono oltre 1000 chilometri di distanza. Lo sanno bene due tifosi dell'Argentina che si sono resi protagonisti di un fatto quanto meno curioso. Pronti a seguire l'Albiceleste nel big match contro la Croazia del 21 giugno, si sono resi conto di essere nella località sbagliata quando ormai era troppo tardi. I due erano a Novgorod a nord-ovest di Mosca, ben lontani da Nizhny-Novgorod, la reale sede dell'incontro in questione. Un errore grossolano al quale però ha rimediato il premier russo in persona. 

Il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov ha confermato all'agenzia di stampa Interfax, come Vladimir Putin, incuriosito dalla vicenda dei tuoi tifosi, si sia occupato di far avere loro due biglietti gratuiti per la partita successiva dell'Argentina. L'amministrazione comunale di Novgorod ha dunque comunicato agli sventurati la bella notizia, facendoli passare così da un possibile fallimento ad un notevole colpo di fortuna. Basti pensare che Argentina-Croazia è stata teatro della debacle di Messi e compagni, mentre la successiva sfida alla Nigeria del 26 giugno è valsa loro il passaggio agli ottavi di finale di Russia 2018.