Nella doppia sfida contro la RomaIsmaily è stato sicuramente il giocatore che ha impressionato di più. La sua spinta costante sulla fascia sinistra ha creato non pochi problemi alla difesa giallorossa, soprattutto nella gara di andata. Un'arma importante per lo Shakhtar Donetsk che oggi ha ufficializzato il rinnovo contrattuale del terzino fino al 2023, con una clausola rescissoria di ben 100 milioni di euro. Ha invece ufficializzato il suo addio Bernard, in scadenza di contratto il 30 giugno. Il trequartista brasiliano piace in Inghilterra, Italia e Spagna.