Il Mondiale si gioca sul campo, ma anche sui media. E in questo settore, Alisson può già considerarsi un vincente. Secondo uno studio di Mediamonitor.it, che ha esaminato ben 1500 fonti,  tra i più citati calciatori di squadre italiane selezionati per il Mondiale il portiere della Roma è il dominatore assoluto della scena, totalizzando dal 14 al 20 giugno 498 citazioni, il 23% in più del laziale Milinkovic-Savic (404) e il 26% in più dello juventino Higuain (396). A mettere in evidenza questo risultato è il monitoraggio svolto su oltre 1.500 fonti d'informazione fra carta stampata (quotidiani nazionali, locali e periodici), siti di quotidiani, principali radio, tv e blog da Mediamonitor.it, che utilizza tecnologia e soluzioni sviluppate da Cedat 85, azienda attiva da 30 anni nella fornitura dei contenuti provenienti dal parlato.

Mercato decisivo

A spingere sui mezzi di informazione il "numero 1" brasiliano hanno contribuito anche le voci di mercato che lo accostano al Real Madrid, così come a portare in alto Milinkovic-Savic nella classifica di Mediamonitor.it hanno influito le notizie di un interessamento della Juventus per il giocatore serbo. Al terzo posto della graduatoria c'è lo juventino Gonzalo Higuain (396 citazioni), che nella partita pareggiata dall'Argentina con l'Islanda ha giocato poco meno di 10 minuti. Nella prima settimana dei Mondiali, i media nazionali hanno dato molto spazio anche al calciatore portoghese del Milan, André Silva (386 citazioni), e allo juventino Paulo Dybala (372), in panchina nella partita d'esordio della Selecion.

Al sesto posto della classifica dei calciatori "italiani" al mondiale più nominati sui mezzi di informazione c'è anche il brasiliano "juventino" Douglas Costa (322 menzioni), che precede di un soffio il  giocatore del Napoli Dries Mertens (321), autore del primo gol del Belgio sul Panama. All'ottavo posto Khedira (309), centrocampista della nazionale tedesca, che supera il compagno di squadra bianconero Wojciech Szczęsny (299), portiere della Polonia, e l'interista Joao Miranda (297), difensore del Brasile. Dall'inizio dei Mondiali al 20 giugno, il difensore del Napoli e del Senegal Koulibaly ha raccolto sui mezzi d'informazione italiani 295 citazioni, il 5% in più del croato "juventino" Mario Mandzukic (281) e il 7% in più del polacco Milik (276), attaccante anche lui del Napoli.