L'Arsenal, attuando una revisione dei costi dopo i danni dovuti alla Pandemia di Covid-19, aveva deciso di licenziare la mascotte del club. Tuttavia, il trequartista Mesut Oezil si è opposto alla decisione, comunicando un particolare gesto su Twitter: "Ero così triste del fatto che Jerry Quy, alias la nostra famosa e fedele mascotte Gunnersaurus e parte integrante del nostro club fosse stato licenziato dopo 27 anni. In quanto tale, mi sto offrendo di pagare all'Arsenal tutto lo stipendio del nostro grande ragazzo verde finché sarò un giocatore dell'Arsenal".