Quando ha lasciato il campo in lacrime per l'infortunio alla spalla, e soprattutto dopo le parole di Klopp a fine gara, tutti i tifosi egiziani hanno temuto di non poter vedere Mohamed Salah ai Mondiali di Russia. L'intervento di Sergio Ramos lo ha costretto ad abbandonare il campo alla mezz'ora, ma ora l'ex attaccante giallorosso, tramite un post sul suo profilo Twitter, ha detto che non intende alzare bandiera bianca.

"E' stata una notte molto dura, ma sono un combattente. Nonostante i pronostici, sono fiducioso di poter andare in Russia per rendervi orgogliosi - ha scritto Salah - Il vostro amore e il vostro supporto mi danno la forza di cui ho bisogno".