Tira vento d'addio tra Marek Hamsik e il Napoli. Il capitano degli azzurri, in un'intervista al portale slovacco pravda.sk, per la prima volta ha paventato l'ipotesi di un suo trasferimento: "Ho dato tutto me stesso, forse il percorso al Napoli è giunto alla fine. Mi piacerebbe provare qualcosa di nuovo". Parole che non sembrano lasciare spazio a fraintendimenti, quelle del numero 17.

A confermare l'ipotesi anche il padre dello slovacco, Richard, che ha detto: "C'è il 60% di possibilità che vada in Cina. Il loro interesse è serio, ma le trattative non sono facili. Lì non è periodo di trasferimenti, la prossima sessione aprirà solo in inverno. C'è quindi un problema di mancata corrispondenza temporale, anche perché le squadre cinesi hanno dei limiti per il tesseramento di calciatori stranieri. Marek ha un contratto a Napoli per tre anni, quindi ora è tutto nelle mani dei manager e del suo datore di lavoro".