Dopo essere uscito dal coma nelle scorse ore, Sir Alex Ferguson, in ospedale da sabato sera a causa di un'emorragia cerebrale, "è uscito dalla terapia intensiva e continuerà la riabilitazione da ricoverato". Lo ha comunicato il Manchester United in una nota, in cui si legge che "la sua famiglia è stata travolta dall'affetto nelle ultime ore ma continua a richiedere privacy, fondamentale per i prossimi passaggi della riabilitazione".