Maxime Gonalons è arrivato alla Roma dal Lione nel 2017. Il centrocampista francese è ora un giocatore del Granada a pieno titolo, dopo l'obbligo di riscatto dal club giallorosso. Al sito del club francese che lo ha lanciato però ha rilasciato delle dichiarazioni anche sulla sua esperienza in Italia. Ecco le sue parole.

Sull'esperienza alla Roma
"Il campionato italiano è di altissima qualità, molto tattico. A volte puoi fare un'ora e mezza di allenamento solo sugli schemi, per esempio. All'inizio è stato difficile perché i metodi sono molto diversi da quelli che conoscevo, ma alla fine questa attenzione per la tattica mi è servita molto. Inoltre, nella mia prima stagione alla Roma, siamo andati alle semifinali di Champions League e siamo stati vicini all'impresa contro il Liverpool".

Sulla stagione al Granada
"La stagione che abbiamo appena vissuto è stata storica per il club con questa qualificazione in Europa League. Sulle tribune ho visto la gente piangere. È un piccolo club della Liga dove c'è un forte spirito familiare. Anche quelli che non giocano partecipano, ognuno ha lo stesso obiettivo e viaggia nella stessa direzione. Eravamo anche vicini alla finale in Coppa del Re: è stata davvero una grande stagione e sono molto felice di continuare l'avventura con il Granada. Tutte le partite sono complicate in Liga, giochiamo ogni fine settimana in degli stadi stupendi. Sono molto felice di aver fatto e continuare a fare questa esperienza".