Il nuovo presidente dell'Aic Umberto Calcagno ha rilasciato delle dichiarazioni sul cambio degli orari delle partite di Serie A durante la ripresa dopo il lockdown. Queste le sue parole:

"Cambio di orario? Ci stiamo ragionando, è una situazione che stiamo vedendo insieme alla Lega, non siamo d'accordo sull'anticipo di mezz'ora nel primo pomeriggio. Avevamo ipotizzato l'inizio alle 17, alle 19 e alle 21. Mi auguro che in questi giorni si riesca a trovare un accordo. Non stiamo trattando ma semplicemente ragionando insieme. I calciatori stanno dimostrando disponibilità per fare un po' di strada insieme in una situazione eccezionale. Spero che anche le tv ci diano una mano per far lavorare meglio anche gli operatori della carta stampata. Ci sono esigenze televisive che vogliono che passino almeno due ore e un quarto tra un orario e un altro".