Luka Modric, centrocampista del Real Madrid, vice campione del Mondo e Pallone d'Oro nel 2018, ha rilasciato un'intervista a La Gazzetta dello Sport. Ecco un estratto delle sue parole:

"Mi sono sempre piaciuti i giocatori di classe come Totti, Del Piero, Pirlo". Poi su Zaniolo: "È un talento puro. Anche Sensi è molto interessante, poi mi piacciono Insigne, il Papu Gomez, Ribery e Bennacer. Si va verso un calcio fatto di velocità: di corsa, pensiero, decisione. Mbappè ha tutto per dominare la scena, il futuro è suo. Per fare il salto di qualità credo abbia bisogno di andare in un campionato dove la sua squadra non vinca così facilmente. Vedo grande potenziale anche in Vinicius, poi mi piacciono tanto De Bruyne e Sterling"