Il Coronavirus cambia inevitabilmente il calcio. A partire dagli spalti, senza tifosi, fino ad arrivare alle esultanze per un gol. La Bundesliga sta già fornendo esempi su come sarà il calcio nell'immediato futuro. Il Borussia Dortmund ha sbloccato il risultato nel derby della Ruhr contro lo Schalke 04 grazie a una rete di Haaland. I festeggiamenti post rete resteranno imperituri nella mente di tutti gli appassionati: i calciatori in maglia giallonera festeggiano a debita distanza gli uni dagli altri, praticamente a zero rischio contagio.

Negli annali delle esultanze entrerà sicuramente anche quella del Friburgo. Dopo aver segnato il vantaggio contro il più quotato Lipsia, i calciatori non sono rimasti a distanza fra loro, anzi, hanno festeggiato tutti insieme, ma limitando i contatti e, soprattutto, dandosi i gomiti piuttosto che optare per il più classico "cinque"

Dopo aver travolto 4-0 lo Schalke, i calciatori del Borussia Dormtund hanno esultato, sempre a distanza, sotto il settore più caldo del tifo giallonero. Quel settore che, se non fosse costretto a rimanere vuoto a causa del Coronavirus, sarebbe occupato da coloro che formano il leggendario "muro giallo".