Zico e la Roma, due strade che non sono state lontane dall'incrociarsi. A rivelarlo è proprio l'ex stella brasiliana attraverso delle dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Sky Sport:

"Paulo Roberto Falcão mi telefonò per farmi venire alla Roma, ma avevo già firmato per l'Udinese e non potevo tornare indietro. Il presidente Dino Viola provò a prendermi, ma allora sceglievano i presidenti dove andare". Poi Zico spende un'elogio anche per Bruno Conti: "Era lui il vero brasiliano dell'Italia - dice - Ora tutti gli esterni giocano a piede invertito, lui l'ha fatto per primo".