La notizia era nell'aria già da diverso tempo, ma ora è diventata anche ufficiale. Dopo aver rescisso con il Manchester United, Zlatan Ibrahimovic è diventato un nuovo giocatore dei Los Angeles Galaxy. L'annuncio è stato dato dalla società californiana tramite i propri profili social, con diversi lanci accompagnati anche da un video con un leone ruggente. L'attaccante svedese ha commentato così il suo approdo nella MLS: "Vengo negli Stati Uniti per giocare nella squadra con il maggior numero di successi nella MLS. Sono felice di entrare in un club con un'eredità vincente, che rappresenta il calcio a Los Angeles da oltre 20 anni. Ringrazio il club per aver reso possibile il mio arrivo e non vedo l'ora di allenarmi e giocare con i nuovi compagni".