Altri due casi di Coronavirus in casa della Sampdoria: DepaoliBereszynski sono risultati positivi al tampone. L'esterno italiano ha commentato così la notizia sui social: "Sto bene. Questo mostro invisibile ci sta colpendo indistintamente, ma adottando le giuste misure e seguendo la direttiva sanitarie, possiamo vincere la nostra più grande partita e tornare più forti di prima".

Con gli ultimi due casi il totale di calciatori della squadra blucerchiata risultati positivi al Coronavirus sono sette: oltre a Depaoli e Bereszynski hanno contratto il virus anche Gabbiadini, La Gumina, Ekdal, Thorsby e Colley.