Tutto è pronto per il sorteggio dei gironi di Euro 2020. Questo pomeriggio alle 18 conosceremo gli avversari che l'Italia affronterà nei campionati europei che si terranno la prossima estate. Non sono ancora note tutte le squadre che parteciperanno al torneo: solo 20 si sono già qualificate, le ultime 4 usciranno dai playoff di Nations League in programma a marzo (a cui parteciperanno anche Dzeko e Kolarov).  

L'Italia è certa della prima fascia, essendosi qualificata come testa di serie, ed è certa anche di capitare nel gruppo A, assegnatole in quanto Paese ospitante: la gara inaugurale di Euro 2020 si terrà infatti proprio nello stadio Olimpico di Roma, dove il 12 giugno gli azzurri giocheranno la prima partita del proprio raggruppamento. Come noto, sarà un torneo itinerante: le gare si giocheranno in tutta Europa, da San Pietroburgo a Bilbao, passando per Monaco e Amsterdam. Le semifinali e la finale si giocheranno a Londra, nel mitico stadio di Wembley.

Le Fasce Del Sorteggio

Fascia 1: Belgio, Italia (nazione ospitante), Inghilterra (nazione ospitante), Germania (nazione ospitante), Spagna (nazione ospitante), Ucraina

Fascia 2: Francia, Polonia, Svizzera, Croazia, Olanda (nazione ospitante), Russia (nazione ospitante)

Fascia 3: Portogallo, Turchia, Danimarca (nazione ospitante), Austria, Svezia, Repubblica Ceca

Fascia 4: Galles, Finlandia, la vincente del Percorso A degli spareggi (Islanda, Bulgaria, Ungheria, Romania), la vincente del Percorso B degli spareggi (Bosnia, Slovacchia, Irlanda, Irlanda del Nord), la vincente del Percorso C degli spareggi (Scozia, Norvegia, Serbia, Israele), la vincente del Percorso D degli spareggi (Georgia, Macedonia del Nord, Kosovo, Bielorussia)

Le Squadre Già Assegnate

I Paesi ospitanti già qualificati o che si qualificheranno con gli spareggi hanno già il proprio gruppo di riferimento. L'Ucraina è testa di serie ma non è una Nazione ospitante: per regole Uefa è impossibile l'accoppiamento nel gruppo B della Russia, ecco perché è stata automaticamente inserita nel gruppo C dell'Olanda (ospitante ma in seconda fascia). Altre regole prevedono che Galles e Finlandia, qualificate direttamente alla fase finale, potranno essere sorteggiate solo nel gruppo A o B. Il percorso delle squadre di quarta fascia sarà il seguente: se Islanda, Bulgaria o Ungheria vincono il Percorso A, vanno nel Gruppo F; la vincitrice del Percorso D (Georgia, Macedonia del Nord, Kosovo, Bielorussia) completa il Gruppo C. Se la Romania vince il Percorso A, va nel Gruppo C; la vincitrice del Percorso D completa invece il Gruppo F.

Gruppo A (Roma, Baku): Italia

Gruppo B (San Pietroburgo, Copenaghen): Russia, Danimarca, Belgio

Gruppo C (Amsterdam, Bucarest): Olanda, Romania

Gruppo D (Londra, Glasgow): Inghilterra, Scozia

Gruppo E (Bilbao, Dublino): Spagna, Irlanda

Gruppo F (Monaco, Budapest): Germania, Ungheria

I possibili Avversari Dell'Italia

Nonostante la qualificazione da testa di serie, gli azzurri non possono stare tranquilli: c'è il rischio di incontrare la Francia. La nazionale campione del mondo ha infatti il 25% di possibilità di finire nel girone con l'Italia, stessa possibilità di Svizzera, Croazia e Polonia.

Ma non finisce qui. Come terza squadra l'Italia potrebbe vedersi assegnato il Portogallo, che si divide le probabilità con la Turchia di Cengiz Under, Austria, Svezia e Repubblica Ceca. L'ultimo slot nel girone A sarà occupato o dal Galles o dalla sorpresa Finlandia. Insomma, nel peggiore dei casi, Mancini potrebbe dover fare i conti con Mbappè e Cristiano Ronaldo

Gli altri gruppi possibili

Gruppo B (San Pietroburgo, Copenaghen)
Belgio
Russia
Danimarca
Finlandia/Galles

Gruppo C (Amsterdam, Bucarest)
Ucraina
Olanda
Portogallo/Turchia/Austria/Svezia/Repubblica Ceca
Vincente Percorso A o D spareggi

Gruppo D (Londra, Glasgow)
Inghilterra
Francia/Polonia/Svizzera/Croazia
Portogallo/Turchia/Austria/Svezia/Repubblica Ceca
Vincente Percorso C spareggi (tra cui la Serbia di Kolarov)

Gruppo E (Bilbao, Dublino)
Spagna
Francia/Polonia/Svizzera/Croazia
Portogallo/Turchia/Austria/Svezia/Repubblica Ceca
Vincente Percorso B spareggi (tra cui la Bosnia di Dzeko)

Gruppo F (Monaco, Budapest)
Germania
Francia/Polonia/Svizzera/Croazia
Portogallo/Turchia/Austria/Svezia/Repubblica Ceca
Vincente Percorso A o D spareggi