Non in America, ma in Asia. Il New York Times di oggi ha svelato che la Juventus parteciperà  come di consueto alla International Champions Cup, torneo estivo che vede come protagonisti i migliori club d'Europa, ma a far notizia è la scelta della società bianconera di partecipare al torneo in terra asiatica e non all'equivalente edizione americana.Il New York Times mette in evidenza la scelta della club juventino di allontanarsi dal territorio americano viste le accuse di stupro che pendono sulla testa di Cristiano Ronaldo riguardanti il caso Mayorga.

Queste le parole del quotidiano statunitense:  «Gli organizzatori del torneo hanno deciso di tenere la Juventus e la sua star Cristiano Ronaldo lontano dagli Stati Uniti per quest'anno, eliminando così per il campione portoghese ogni possibile rischio di essere trattenuto dalle autorità per il caso di presunta violenza sessuale nei confronti della Mayorga riaperto a Las Vegas».