Il presidente Uefa Aleksander Čeferin ha commentato la proposta più volte rilanciata dalla Fifa e da Infantino di rendere il Mondiale una competizione biennale. Lo ha fatto attraverso un comunicato. Queste le sue dichiarazioni: 

"Le istituzioni europee e il calcio europeo, così come il movimento sportivo europeo, sono fermamente uniti ai nostri valori e il modello basato sulla solidarietà. Non c'è spazio per interpretazioni o negoziazioni. È 'No ' ai super campionati egoistici e 'No' alle proposte stravaganti dei Mondiali. Ma 'Sì. Sì. Sì' a lavorare insieme per proteggere e rafforzare il nostro modello che funziona nell'interesse del calcio e della società europea".