Il River Plate ha vinto la Copa Libertadores nel Superclasico più importante e discussa di sempre. Allo stadio Santiago Bernabeu il Boca e i Millonarios si sono affrontati a viso aperto. A sbloccare il risultato era stato il "Pipa" Benedetto per i gialloblù dopo 44 giri di lancette. Al rientro dagli spogliatoi però il River è riuscito a rientrare in partita e a trovare il pareggio con Lucas Pratto al 68'. Poi si è dovuti arrivare ai tempi supplementari perché venisse fuori un vincitore. Gli Xeneizes sono rimasti in 10 uomini a causa dell'espulsione di Barrios arrivata al 92' per doppia ammonizione. Juan Quintero al minuto 109 con un gran sinistro dal limite dell'area ha messo a segno il 2-1 per i biancorossi. Nel recupero del secondo tempo supplementare, dopo che il Boca ha colpito un palo con Jara è arrivato addirittura il 3-1 segnato da Gonzalo Martinez, per sancire il trionfo dei Milionarios.