Dopo la vittoria sulla Fiorentina, testa alla gara di Europa League contro il Cluj. Giovedì sera, ore 18.55, la Roma scenderà in campo contro il club romeno nella partita che chiuderà il girone d'andata della prima fase di Europa League.

Le due squadre sono appaiate in testa alla classifica a quota 4 punti, lo scontro servirà dunque a decretare l'eventuale momentanea prima della classe. I "Ferrovieri" arrivano al match dopo essere usciti sconfitti per 2-1 nell'incontro contro il Gaz Metan, valido per la nona giornata di campionato. É così arrivata la prima sconfitta stagionale per i prossimi avversari giallorossi. La squadra di Petrescu scende al terzo posto in classifica, distante 6 lunghezze dal Craiova capolista. 

Riposa invece lo Young Boys. La squadra avversaria, il Lugano, aveva a disposizione solamente 8 calciatori causa coronavirus tra atleti positivi ed in quarantena. Le indisponibilità hanno convinto la Federcalcio svizzera a riviare l'incontro. Sembra aver fatto bene al Cska Sofia il cambio allenatore. La squadra della capitale bulgara vince 1-0 con un gol 90' il match che l'ha vista opporsi ai concittadini del Tsarsko Selo Sofia. Il Cska ritrova la vittoria che mancava ormai da un mese e si porta a -5 dalla vetta, appartenente al Ludogorets.