Le ultime

Accolti i ricorsi della Lega al Tar: Torino, Verona e Salernitana giocheranno

I tesserati delle tre formazioni possono interrompere la quarantena e scendere regolarmente in campo domenica. Rimane bloccato il Bologna, che non affronterà il Cagliari

La Redazione
08 Gennaio 2022 - 12:47

La Lega Calcio ha vinto tre dei quattro ricorsi presentati al Tar contro le Asl, per l'isolamento imposto ad alcune società del massimo campionato. I calciatori di Salernitana, Udinese e Torino possono così interrompere la quarantena, tornare ad allenarsi in campo e disputare regolarmente la prossima giornata, la 21° di Serie A.
Il Tar del Friuli, della Campania e del Piemonte hanno infatti accolto i ricorsi presentati da parte della Lega Serie A, contro l'isolamento di Udinese, Salernitana e Torino. Potrebbero dunque disputarsi regolarmente le tre gare che vedono coinvolte le squadre, ovvero Verona-Salernitana, Udinese-Atalanta e Torino-Fiorentina.
Tra i tre match resta fortemente in dubbio quello tra la Dea e i bianconeri, essendo state ieri riscontrate cinque nuove positività nella rosa dei padroni di casa.
Il Tar dell'Emilia ha invece confermato il provvedimento riguardante il Bologna, che quindi rimane bloccato: non si potrà giocare Cagliari-Bologna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA