Domani alle 21 la Roma scenderà sul campo della Dacia Arena, stadio dell'Udinese, per la decima giornata di Serie A. Dzeko e compagni vengono dalla vittoria contro il Milan e, con l'obiettivo di chiudere ottobre al meglio, cercheranno di guadagnare i tre punti contro gli uomini di Tudor, che nell'ultima gara hanno perso 7-1 contro l'Atalanta. Lo stadio degli avversari ha subito una ristrutturazione nel 2014 che lo ha portato ad essere come lo conosciamo oggi.

Nome: Dacia Arena
Fondazione: 1971
Capienza: 25.132
Indirizzo: Piazzale Argentina 3, località Rizzi

L'impianto

La Dacia Arena, ex Friuli, ha subito una ristrutturazione cominciata nel 2014 che lo ha portato ad essere uno stadio in stile inglese. Le tribune, totalmente coperte, sono senza anelli e sono posizionate a ridosso del campo, dove una volta c'era la pista atletica, poi smantellata. L'unica cosa rimasta del vecchio impianto è la tribuna centrale, che mantiene il suo aspetto originario. Il settore dedicato ai tifosi ospiti è posizionato nella Curva Sud, nei settori Q1, Q2, R1, R2.

Storia

Lo stadio dell'Udinese è stato costruito nel 1976 per volere dell'allora sindaco di Udine che voleva una struttura all'altezza della squadra cittadina. Nel 1984 l'impianto ospitava il terzo maxischermo più grande del mondo, che rimase in uso fino al 1991, quando venne sostituito dal più grande mega schermo in Europa. In occasione dei Mondiali del 1990, la struttura subì le prime migliorie. La Dacia Arena è stato il primo stadio ad adottare l'occhio elettronico, ovvero l'apparato capace di scongiurare i gol-fantasma. Nel 2010 vennero firmati i progetti per la ristrutturazione della struttura che vennero iniziati nel 2014, un anno dopo la previsione. Nel 2016 è stato inaugurato l'impianto con il suo nuovo aspetto, nella gara contro la Juventus persa 4-0.

Cosa vedere

Nel piano interrato della Dacia Arena sono presenti diverse strutture come una discoteca di 1800 mq e diverse attività commerciali. Al Piano Terra, invece, è situato il Macron Store, dove è possibile acquistare merce del club. Infine, nel piano superiore, c'è il Museo dello sport friulano dove è possibile ripercorrere la storia del club bianconero.

Il settore ospiti

Il settore dedicato ai tifosi della squadra ospite si trova in Curva Sud nei settori Q1, Q2, R1, R2. Questo spicchio di stadio può ospitare fino a 1.310 tifosi.