Marchetti: "Rivalutare la regola dei gol in trasferta? I tecnici lo hanno chiesto e lo faremo"

La risposta del direttore delle competizioni Uefa alla proposta degli allenatori: "Secondo loro segnare goal in trasferta è meno complicato rispetto al passato”

La Redazione
05 Settembre 2018 - 13:20

L'abolizione della regola del gol in trasferta, una proposta avanzata dagli allenatori presenti ieri a Nyon durante il summit degli Elite European Clubs, ha scatenato un ampio dibattito tra gli appassionati e gli addetti ai lavori. Seguendo questo cambiamento, infatti, le sfide ad eliminazione diretta che finiranno in punteggio di parità (indipendentemente dai gol segnati in trasferta) saranno portate ai supplementari, e poi eventualmente ai rigori.

E' stato proprio Giorgio Marchetti, direttore delle competizioni Uefa, ad annunciare l'imminente svolta: "Gli allenatori pensano che la regola debba essere rivista ed è quello che faremo. Secondo il loro punto di vista segnare goal in trasferta oggi è meno complicato rispetto al passato".

La Uefa, quindi, ha preso nota delle indicazioni e delle proposte degli allenatori e valuterà in futuro se apportare tali modifiche ai regolamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA