Dopo aver parlato in conferenza stampa insieme a Sergio ConceiçãoOtavio ha rilasciato un'intervista anche al media brasiliano Esporte Interatiivo, parlando dei pericoli più grandi da affrontare durante Porto-Roma (ore 21): "Credo che giocheranno molto in contropiede perché hanno giocatori molto rapidi come El Shaarawy o Zaniolo sull'altra fascia. Poi c'è Dzeko che ha molte qualità e sa tenere bene palla lì davanti. Hanno un centrocampo molto combattivo, con una linea a tre. Sappiamo quali sono i nostri punti di forza, ma anche i punti deboli loro che non ti rivelerò ovviamente (sorride, ndr). Dobbiamo sfruttare al meglio le opportunità che ci capiteranno e dare il massimo in campo".