Sérgio Conceição in conferenza stampa.

"Nella seconda parte di partita abbiamo cercato di segnare ma abbiamo trovato un po' di confusione che abbiamo pagato a caro prezzo. Peccato perché la gara era sotto controllo. Abbiamo cercato di pareggiare ma è stato inutile. L'importante però è che tutto sia ancora aperto per il ritorno".

Brahimi?
"In questo periodo abbiamo avuto molti problemi, non voglio trovare alibi ma non abbiamo una rosa con nomi importanti come in passato ma abbiamo ragazzi coinvolti nel progetto. Non siamo i migliori al mondo ma siamo sicuramente i più competitivi. Sono felice della prova della squadra e di come abbiamo difeso, avremmo solo dovuto essere più incisivi. Vedremo le opzioni per il ritorno".

Discussione con Di Francesco?
"C'era un giocatore a terra ma hanno continuato l'azione, ho solo chiesto di buttare la palla fuori. Dopo mi sono scusato con Di Francesco".

Percentuali qualificazione?
"50 e 50, come prima della partita".

Zaniolo?
"Forte e fisico, diventerà un giocatore di altissimo livello".