Arnor Sigurdsson, autore del gol del momentaneo pareggio del Cska ha parlato in zona mista al sito ufficiale del club moscovita. Queste le sue parole:

Arnor, come valuteresti la partita?
"Penso che abbiamo disputato una buona partita. Non ho rivisto l'azione del primo gol che abbiamo subito, ma sembra che abbiamo perso un gol evitabile dal calcio d'angolo. Tuttavia,abbiamo avuto molto possesso palla e avevamo diverse possibilità di segnare. Nella ripresa, il copione della gara era lo stesso. Pertanto, sono molto dispiaciuto per la sconfitta".

Per la nostra squadra l'intera partita è stata una battaglia contro gli episodi: un gol subito velocemente, l'infortunio di Mario Fernandes, l'espulsione...
"Prima di tutto voglio augurare a Mario di guarire presto. È un giocatore molto importante per noi. Poi sì, è così e sono d'accordo, è stato difficile per noi. Ma abbiamo continuato a combattere, e lo abbiamo fatto anche bene. Anche se abbiamo giocato in 10 su 11 dopo l'espulsione, ed è stato ancora più difficile che perdere un giocatore a causa di un infortunio. Tuttavia, anche in inferiorità numerica, abbiamo avuto occasioni per recuperare".

Il tuo gol è stato grandioso. Grande passaggio di Akhmetov e una grande conclusione.
"Sì, questo è il mio primo gol con il Cska. Sono contento di aver segnato, ma molto dispiaciuto di non essere riusciti a vincere. E questo era molto più importante. Se potessi scegliere, ovviamente, senza esitazione, avrei scambiato il mio gol con i tre punti".