Sergio Ramos è finito al centro delle critiche per una gomitata rifilata a Milan Havel del Viktoria Plzen durante l'incontro di Champions League che si è disputato ieri in Repubblica Ceca. Un colpo decisamente duro che ha costretto il calciatore al cambio a causa di una copiosa perdita di sangue. Un gesto che ha attirato sul capitano dei Blancos molte polemiche, visto che non è la prima volta che si rende protagonista di episodi simili. Soprattutto in Inghilterra dove alcuni commentatori hanno definito il suo comportamento "scandaloso" ed equiparabile a quello di "un teppista", come si legge su Mundo Deportivo.

Il match non è stato mai in discussione ed è stato vinto dagli spagnoli per 5-0 ma è stato macchiato dal gesto del capitano che tuttavia non è stato sanzionato dall'arbitro., dettaglio che lo potrebbe portare ad essere giudicato dalla prova tv costringendolo a saltare il prossimo match contro la Roma.

Intanto tramite Twitter sono arrivate anche le scuse di Sergio Ramos che in un post scrive: "Non sarei dovuto entrate in quel modo. Milan (Havel ndr), non volevo farti male. Recupera presto, amico".