Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport al termine della partita con l'Udinese, parlando della corsa Champions. Di seguito le sue parole. 

De Roon diceva che se si vincerà a Roma con Lazio sarà praticamente fatta per la Champions.
"No perché poi devi vincere quelle dopo. È chiaro che se noi vinciamo le nostre gare gli altri non ci possono raggiungere, questo è ovvio. Sono però tutte partite equilibrate ma noi abbiamo una condizione morale altissima, continuiamo a giocare con grande efficacia. I ragazzi hanno un merito straordinario perché in questo momento credono fortemente a tutto".

Chi è l'avversario numero uno nella lotta Champions?
"Tutte. In ordine guardo la classifica, c'è la Roma a un punto, il Torino a tre. Ci sono dodici punti in palio, tutti devono vincere tre partite e se qualcuno ne vince quattro sarà aritmetico. Inoltre c'è il rischio di passare dalla Champions a niente e questo rende più affascinante il tutto".