La Roma pareggia con l'Inter di Luciano Spalletti (espulso nel finale). Ünder e Kolarov pareggiano i gol di Keita e Icardi. Clamoroso rigore negato nel primo tempo per il fallo di D'Ambrosio su Zaniolo, con il gol di Keita che arriva in seguito a un fallo su Santon al centro del campo

Le formazioni ufficiali

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Florenzi, Zaniolo, Ünder; Schick.
A disposizione: Fuzato, Mirante, Lu. Pellegrini, Perotti, Marcano, Pastore, Kluivert, Riccardi, Celar
Allenatore: Eusebio Di Francesco

Inter (4-3-3): Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, de Vrij, Asamoah; Borja Valero, Brozovic, Joao Mario; Keita, Icardi, Perisic
A disposizione: Padelli, Miranda, Ranocchia, Vrsaljko, Vecino, Gagliardini, Candreva, Politano.
Allenatore: Luciano Spalletti

Live

La Roma pareggia con l'Inter di Luciano Spalletti (espulso nel finale). Ünder e Kolarov pareggiano i gol di Keita e Icardi. Clamoroso rigore negato nel primo tempo per il fallo di D'Ambrosio su Zaniolo, con il gol di Keita che arriva in seguito a un fallo su Santon al centro del campo

Le formazioni ufficiali

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Florenzi, Zaniolo, Ünder; Schick.
A disposizione: Fuzato, Mirante, Lu. Pellegrini, Perotti, Marcano, Pastore, Kluivert, Riccardi, Celar
Allenatore: Eusebio Di Francesco

Inter (4-3-3): Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, de Vrij, Asamoah; Borja Valero, Brozovic, Joao Mario; Keita, Icardi, Perisic
A disposizione: Padelli, Miranda, Ranocchia, Vrsaljko, Vecino, Gagliardini, Candreva, Politano.
Allenatore: Luciano Spalletti

Live

[[[SSW_ID:1|1|1398]]]

di: La Redazione

Manca pochissimo al fischio d'inizio della sfida di Serie A tra Roma e Inter allo Stadio Olimpico. Eusebio Di Francesco scioglie i nodi di formazione schierando Davide Santon come terzino destro. Confermata la presenza dell'ex Nicolò Zaniolo come trequartista, con alla sua destra Alessandro Florenzi e dall'altra parte Cengiz Ünder. Davanti a tutti guida l'attacco Patrik Schick.

Le formazioni ufficiali

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Florenzi, Zaniolo, Ünder; Schick.
A disposizione: Fuzato, Mirante, Lu. Pellegrini, Perotti, Marcano, Pastore, Kluivert, Riccardi, Celar
Allenatore: Eusebio Di Francesco

Inter (4-3-3) : Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, de Vrij, Asamoah; Borja Valero, Brozovic, Joao Mario; Keita, Icardi, Perisic
A disposizione: Padelli, Miranda, Ranocchia, Vrsaljko, Vecino, Gagliardini, Candreva, Politano.
Allenatore: Luciano Spalletti

di: La Redazione

Roma-Inter è una sfida che non avrebbe bisogno di motivazioni ulteriori ma, vista la brutta posizione in classifica, gli uomini di Eusebio Di Francesco si apprestano a vivere una notte da lupi. L'appuntamento è alle 20.30 allo Stadio Olimpico o sul canale 201 di Sky Sport con il commento di Trevisani e Adani. A causa dell'emergenza infortuni, la Roma dovrà fare a meno di molti elementi importanti. Oltre all'attacco giovane, infatti, l'allenatore romanista ha provato anche Florenzi alto con Santon nel ruolo di terzino destro. Ecco nel dettaglio le probabili formazioni di Roma-Inter:

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Florenzi, Zaniolo, Under; Schick.
INTER (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, Miranda, Asamoah; Brozovic, Vecino; Politano, Joao Mario, Keita; Icardi.

di: La Redazione

Resa ancora più importante dalla classifica deficitaria, Roma-Inter è una delle partite più sentite degli ultimi tempi anche a causa dei tanti ex presenti nelle due squadre, anche senza Nainggolan. A causa dell'emergenza infortuni, Eusebio Di Francesco dovrà fare a meno di molti elementi importanti, ma nonostante ciò sta valutando ancora delle alternative importanti in tema di formazione. Oltre all'attacco giovane, infatti, l'allenatore romanista ha provato anche Florenzi alto con Santon nel ruolo di terzino destro. Ecco nel dettaglio le probabili formazioni di Roma-Inter:

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Florenzi, Zaniolo, Under; Schick.
INTER (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, Miranda, Asamoah; Brozovic, Vecino; Politano, Joao Mario, Keita; Icardi.

di: La Redazione