Periodo no per il Chelsea. Come se non bastassero le due sconfitte consecutive contro Manchester City Crystal Palace, Antonio Conte deve fare i conti anche con l'ennesimo infortunio che non gli consentirà di utilizzare Moses, oltre a Kanté. I 'Blues' potrebbero recuperare Alvaro Morata, ma l'ex Ct azzurro ha predicato calma e pazienza parlando al sito ufficiale del club.

"Dobbiamo trovare la forza per superare questo momento. Conosco molto bene la mia squadra. Ho giocatori con una grande voglia di combattere e lavorare. Dobbiamo essere scontenti dopo una sconfitta, soprattutto quando le sconfitte sono addirittura due consecutive. Non è un momento positivo per diversi motivi. Stiamo giocando senza calciatori importanti e ogni partita abbiamo un nuovo infortunio, ma ho fiducia nei miei giocatori e provo a dare a tutti l'opportunità di cogliere la propria occasione. Cosa è cambiato rispetto all'anno scorso? Ogni stagione è diversa. L'anno scorso non abbiamo giocato la Champions o l'Europa League. Quest'anno siamo in corsa per quattro competizioni. Stiamo avendo diversi problemi ad affrontarle perché è normale essere in difficoltà quando si hanno tre o quattro infortunati. Dobbiamo provare a costruire qualcosa di importante per il futuro, per dare opportunità ai più giovani di mostrare che meritano il Chelsea. Dovremo avere pazienza in questa stagione, non sarà facile".