«Non piangiamoci addosso. La Roma può dimostrare il suo valore, non mi sento di essere così pessimista». Il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha parlato a margine della conferenza di presentazione della "Partita Mundial", una gara di beneficienza che si giocherà mercoledì 21 marzo 2018, presso la sala Monumentale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, commentando i sorteggi di Champions. Il numero uno dello sport italiano ha poi aggiunto: «Abbiamo due squadre nei quarti, l'importante è andare avanti. La Spagna negli ultimi dieci-dodici anni è stata la nazione migliore, hanno tre squadre nei quarti e l'Atletico in Europa League». Malagò ha parlato poi di Messi e Ronaldo, due alieni che sfideranno Roma e Juventus nei quarti di Champions: «Sicuramente i giocatori più forti del mondo li hanno il Barcellona e il Real Madrid. Non credo però che si parta battuti». Vietato non provarci, quindi. Il Presidente ha poi risposto alla nostra domanda sulle Standing Areas, viste le ripetute multe ai lanciacori e ai tifosi più appassionati: «Sono assolutamente disponibile per quanto riguarda la costruzione delle Standing Areas, sapete benissimo che noi abbiamo un contratto di affitto con le società di calcio, che sono a tutti gli effetti responsabili della gestione dell'evento sportivo. Noi siamo, diciamo, degli ‘affitta-camere'. Lo dico in un modo inelegante, ma è la verità - palla alle società dunque - Poi ci sono una serie di prescrizioni che riguardano gli accordi con le forze dell'ordine, di cui bisogna tenere conto. Non so se sono d'accordo, io parlo a nome del Coni». Serve in fretta una soluzione per evitare nuove ingiustizie ai danni della parte più calda e colorata del calcio.

Durante la conferenza, è intervenuto anche il Ministro dello Sport Luca Lotti, che ha sottolineato l'importanza della partita in difesa dei diritti delle donne, contro ogni forma di violenza. Presenti in sala l'organizzatore Olivio Lozzi, Margherita Granbassi, Fabrizio Rocca, Sebastiano Lombardi, Giorgio Restelli, Flora Canto e Pierluigi Pardo che commenterà la gara tra Italia e Resto del Mondo. Nella formazione azzurra giocheranno campioni dello sport come gli ex romanisti Simone Perrotta e Damiano Tommasi, con la rappresentativa mondiale ci saranno Riana Nainggolan, Aldair, Vincent Candela, Francisco Lima, Michael Konsel, Leandro Castan e Gabriel Omar Batistuta, allenati da Zdenek Zeman.